Sensori di CO2 e umidità in incubatore

Misurazioni CO2

La misurazione dell'anidride carbonica è richiesta in molte applicazioni dall'automazione degli edifici e delle serre alle scienze della vita e alla sicurezza.  Per la misurazione della CO2 vengono impiegate diverse tecnologie. Il rilevamento a infrarossi (IR) rappresenta la tecnologia più diffusa.

Vantaggi dei sensori IR rispetto ai sensori chimici: 

  • stabilità e alta selettività per il gas misurato
  • una lunga durata e
  • alta resistenza a umidità, polvere, sporco e altre condizioni difficili.
Come si misura la CO2

Come si misura la CO2?

La CO2 è un gas incolore e inodore che è solubile in acqua. Sono le bolle nella bevanda gassata, un gas serra, un sottoprodotto delle reazione di combustione ed è presente nell'aria che respiriamo. La CO2 è un gas non combustibile e inerte, il che ne rende difficile la misurazione affidabile. Per le misurazioni della CO2è disponibile il sensore di anidride carbonica  CARBOCAP® prodotto da Vaisala, un dispositivo di misurazione ottica a infrarossi con innovazioni rivoluzionarie. Ottieni maggiori informazioni sul metodo di misurazione della CO2.

Watch the video

Vaisala CARBOCAP® - Tecnologia avanzata di misurazione dell'anidride carbonica

Cosa rende unici i sensori di CO2 di Vaisala?

Vaisala utilizza una tecnologia NDIR (infrarosso non dispersivo) a raggio singolo e doppia lunghezza d'onda per la misurazione della CO2. La tecnologia brevettata CARBOCAP® è utilizzata in tutti i suoi sensori di CO2. Questa tecnologia incorpora un esclusivo filtro passa banda sintonizzabile sviluppato da Vaisala ed è prodotto nella nostra camera bianca che rappresenta lo stato dell'arte del settore. 

Watch the video

Installazione di un sensore HVAC Vaisala

Misurazione di qualità eccellente

Il sensore CARBOCAP® consente la misurazione sia del segnale di assorbimento di CO2 che di un segnale di riferimento utilizzando un singolo set di componenti. Per questo motivo, Vaisala riesce a ottenere una misurazione di riferimento reale in ogni ciclo di misurazione. Questo elimina i più comuni fattori di deriva normalmente associati a tutti gli altri sensori NDIR. I risultati di questa tecnologia rivoluzionaria sono l'eccellente stabilità a lungo termine, una lunga durata e la capacità di funzionare negli ambienti più esigenti, inclusi ambienti caldi, umidi e polverosi.

Misurazione di CO2 in una serra

Applicazioni tipiche

Gli strumenti Vaisala CARBOCAP® sono adatti per un'ampia gamma di applicazioni, dalle misurazioni di CO2 sia in ppm (parti per milione) che in livelli percentuali. Dal momento che la CO2 sostituisce l'ossigeno, può essere dannoso per le persone in concentrazioni molto elevate. La CO2 è presente a livelli percentuali solo all'interno di processi chiusi come ambienti di fermentazione e conservazione in atmosfera controllata. Le misurazioni a livello percentuale sono tipiche anche nelle applicazioni delle scienze biologiche come ad esempio l'incubazione a CO2.

Vantaggi dei sensori CARBOCAP® di Vaisala

Vantaggi dei sensori CARBOCAP® Vaisala

Stabilità

Il design unico di CARBOCAP® garantisce intervalli di taratura raccomandati fino a 5 anni.

Utilizzo 24/7

Adatto per l'uso in spazi utilizzati 24/7 e in ambienti industriali polverosi e sporchi.  CARBOCAP® non si basa sul presupposto che le concentrazioni di CO2 scendano ai livelli di fondo al fine di effettuare compensazioni della deriva.

Lunga durata

La sua sorgente luminosa a tecnologia microglow è progettata e testata per oltre 15 anni di emissione luminosa stabile fornendo molti anni di utilizzo senza problemi.

Prestazioni immediate

Visualizza valori corretti immediatamente dopo l'accensione poiché CARBOCAP® non ha bisogno di "apprendere" l'ambiente in cui opera, come accade con altre tecnologie.

Related products

 Sonda di anidride carbonica Vaisala CARBOCAP® GMP251

Sonda di CO₂ GMP251

per misurazioni con campo scala percentuale in incubatori per scienze biologiche, celle frigorifere e in tutte le applicazioni più esigenti