blog

Rapporto di concentrazione della soluzione di H2O2, punto di condensazione e vH2O2 massimo ottenibile

Concentrazione soluzione acquosa H2O2, condensazione e vH2O2 ppm max
Product Manager Sanna Lehtinen
Sanna Lehtinen
Product Manager
Published: dic. 14, 2021
Scienze della vita

Questo è il secondo blog di una serie di 4 in cui descriviamo come i parametri di processo influenzano la condensazione e la concentrazione massima raggiungibile di vapore di perossido di idrogeno ppm durante le applicazioni di biodecontaminazione. (Leggi il primo blog sull'umidità.)

In questa serie proponiamo quattro regole fondamentali per i parametri di processo.  Questo blog approfondisce la seconda regola: 

Una soluzione H2O2 a concentrazione elevata aumenta il vapore H2O2 che può essere utilizzato prima della condensazione.

Per illustrare questa regola, ti proponiamo i seguenti grafici (fig. 2a e 2b dalla carta bianca su questo argomento). I grafici mostrano due cicli di biodecontaminazione simili. Entrambi i cicli hanno una temperatura di 23°C ed un livello di umidità relativa iniziale al 50% di umidità relativa, deumidificati al 10% di umidità relativa prima del condizionamento.

La differenza nei processi è data dalla soluzione H2O2 utilizzata. Nei grafici, le linee blu rappresentano la biodecontaminazione eseguita utilizzando una soluzione acquosa con rapporto del 12% di H2O2 all'88% H2O. Le linee nere rappresentano la biodecontaminazione utilizzando un rapporto di soluzione del 59%-m H2O2 al 41% H2O. 

Durante il condizionamento, H2O2 vaporizzato viene iniettato nella camera fino a condensazione. Allo scopo di creare cicli realistici nei grafici, supponiamo che il 10% di vH2O2 si è decomposto dal suo valore iniziale e più H2O2 vaporizzato viene iniettato durante la biodecontaminazione per compensare la decomposizione.

Poiché la soluzione a concentrazione più bassa (12%-m) contiene l'88% di acqua, la camera raggiunge il 100% di saturazione relativa più velocemente rispetto alla camera in cui è stata iniettata la soluzione a concentrazione più alta (59%-m). (Informazioni sulla saturazione relativa RS.)

È importante capire che una volta che RS è al 100% e si ottiene la condensazione, il livello di vH2O2 ppm non può più aumentare.  Di seguito è mostrata la concentrazione di vH2O2 massima possibile con la soluzione al 59% m di 1400 ppm prima della condensazione. La concentrazione di vH2O2 massima ottenibile con la soluzione al 12%-m è di 700 ppm.

Image
Hydrogen Peroxide Aqueous Solution Percentage graphs during VHP bio-decontamination

 

Parte dello sviluppo del ciclo di vH2O2 determina il livello di vH2O2  che genererà un log kill sufficiente. Ci auguriamo che comprendendo come il rapporto di soluzione influisca sia sul punto di condensazione (100%RS) che sul vH2O2 ppm ottenibile, tu possa ottimizzare lo sviluppo del tuo ciclo e garantire processi di biodecontaminazione ripetibili. 

Leggi tutte e quattro le regole nel white paper:  Considerando la condensazione: influenze sulla biodecontaminazione del vapore di perossido di idrogeno.

Ti invitiamo a visualizzare un webinar registrato su questo argomento.  

Non esitare ad aggiungere commenti e domande nei campi sottostanti, oppure contattaci

Webinar: 
Sfide comuni della biodecontaminazione di vH2O2 e come risolverle

In questo webinar registrato, capirai come abbiamo sviluppato le nostre quattro regole per la comprensione delle influenze chiave su condensazione e massimo vH2 O2 ppm ottenibile. Sanna Lehtinen e Joni Partanen condividono la loro esperienza di lavoro con i clienti che utilizzano le sonde serie HPP270 per biodecontaminazione di H2O2 vaporizzato.  

Guarda ora

Invia nuovo commento