blog

Made in Vaisala, ovvero come la camera bianca sia la chiave per una solida tecnologia.

 Chip manufacturing at Vaisala
Generazione e trasmissione di energia

Tecnologia solida significa creare strumenti per gli ambienti più difficili. A vantaggio dei nostri clienti e dei clienti nelle loro operazioni quotidiane, dove la longevità conta e la manutenzione zero è spesso una necessità. Questa storia ci porta dietro le quinte della creazione dei monitor DGA online più avanzati e robusti al mondo.

 

Controllo completo sulla qualità, completa personalizzazione

La capacità di creare una tecnologia solida si basa su una serie di fattori: la camera bianca, dove vengono costruiti i nostri chip proprietari, la fabbrica di assemblaggio automatizzato e robotico e il know-how che risale agli anni '80 e alla approfondita collaborazione del reparto Ricerca e sviluppo di Vaisala con il Centro di ricerca tecnica VTT della Finlandia. Che, di fatto, ha generato gran parte dell'industria finlandese del silicio. 

Una clientela davvero unica ci ha sempre imposto di spingere verso un'ulteriore personalizzazione. Per rispondere a questa chiamata è necessario assumere il controllo completo sulla qualità della produzione e rinunciare a fare affidamento sui chip acquistati e sull'esperienza di produzione di qualcun altro. A questo proposito, costruire la nostra camera bianca e specializzarsi nella produzione su scala micrometrica, o microtecnologia, è stata una progressione naturale, che ha portato ad esempio ai film sottili che sono il nucleo di molti dei sensori di Vaisala, letteralmente costruiti dagli atomi, proprio lì nella stessa camera bianca.

A person with protective clothing in a cleanroom preparing sensor wafers.

La microtecnologia fa funzionare un monitor DGA

La microfabbricazione consente di creare tecnologie rivoluzionarie, come il monitor DGA online Optimus OPT100. Questo monitor unico ha sfidato lo status quo del modo in cui i gas disciolti nell'olio del trasformatore sono, e dovrebbero essere, monitorati. È una solida meraviglia tecnica che continua a monitorare costantemente il trasformatore di alimentazione, fornendo la lettura e l'andamento al minuto dei principali sette gas di guasto che indicano lo sviluppo di un guasto grave. Ciò che lo fa funzionare sono tre meraviglie della microtecnologia.

Il gioiello della corona: un interferometro di Fabry Perot. Stabile, semplice, robusto e, esclusivo per Vaisala, con un filtro regolabile tra lunghezze d'onda variabili. È questa regolazione che rende possibile misurare più gas in modo accurato e affidabile. Questo è ciò in cui eccelle l'Optimus OPT100 con la capacità di misurare sette gas di guasto. 

La sorgente luminosa: il nostro microglow brevettato. Piccolo e ottimizzato per la produzione robotica, è l'altro componente chiave per far funzionare l'Optimus. Anziché utilizzare una lampada, si basa sulla micromeccanica del silicio, che conferisce una durata istantaneamente più lunga e senza il graduale degrado delle prestazioni delle vecchie sorgenti luminose. La longevità del microglow è stata testata, ritestata e sottoposta ad un calore di centinaia di gradi al di sopra delle normali temperature di esercizio, superando la prova a pieni voti.

L'imballaggio del sensore: un pacchetto sigillato ermeticamente per i chip. Collega il Fabry Perot, il microglow e un rilevatore a termopila all'ottica e al resto dello strumento, ed è fatto per durare decenni.

Optimus DGA OPT100

In conclusione    

Tutto questo non sarebbe possibile senza mantenere la produzione di chip nelle nostre mani. Produrre chip nella nostra fabbrica significa avere il controllo completo sulla qualità e la piena indipendenza dai capricci dei produttori di chip di terze parti. 

Poiché è parte integrante della creazione di una tecnologia solida basata sulla scienza, il processo viene costantemente ottimizzato. Il risultato finale? Una capacità di produzione a basso volume/elevata combinazione ottimizzata in modo unico. Creare solo i prodotti di cui i nostri clienti hanno bisogno. Nelle quantità di cui hanno bisogno. E con la qualità su cui possono fare affidamento per andare avanti per anni e decenni.
 


 

Creare una sorgente luminosa che fa la differenza

Nella tecnologia DGA ottica, la sorgente luminosa è fondamentale. Una sorgente luminosa più tradizionale si consuma in pochi anni e i risultati iniziano a peggiorare a causa del degrado della lampada, al contrario del microglow di Vaisala. Basati sulla tecnologia dei chip miniaturizzati, la loro vita operativa dura decenni. Infatti, grazie a questo tipo di sorgente luminosa, è praticamente certo che il monitor Optimus OPT100 DGA proteggerà il trasformatore di alimentazione fino al termine della sua vita operativa, senza bisogno di una sorgente luminosa sostitutiva. 

Add new comment