Data logger di temperatura wireless VaiNet RFL100

Wireless Temperature Data Logger

I data logger serie RFL utilizzano la  tecnologia wireless VaiNet basata su Vaisala LoRa® per monitorare la temperatura in frigoriferi, congelatori, incubatori, serbatoi di LN2, celle frigorifere e congelatori a temperatura ultra-bassa. Ogni data logger RFL può comunicare per oltre 100 m in ambienti interni. La connettività è fornita dall'access point VaiNet (AP10). I data logger di temperatura RFL100 utilizzano sonde fisse o cablate con fino a due canali e hanno un intervallo di misurazione da -196 a +90 °C. Per il monitoraggio di temperatura e umidità, vedi Data logger di temperatura/umidità relativa wireless VaiNet RFL100. I data logger serie RFL100 vengono utilizzati con il software viewLinc Enterprise Server, versione 5.X e successive.

Features
Precisione di misurazione della temperatura leader nel settore
Staffa di montaggio dedicata con metodi di montaggio temporanei e permanenti (inclusi magneti opzionali)
Ogni data logger utilizza batterie alcaline standard, con durata tipica di 18 mesi. Non sono necessarie costose sostituzioni delle batterie tra le tarature raccomandate
Le misurazioni sono tracciabili in unità SI da parte degli istituti metrologici nazionali (NIST USA, MIKES Finland o equivalenti) o da laboratori di taratura con certificazione ISO/IEC 17025
Sonda HMP110T da -40 a +80 °C
TMP115T da -196 a +90 °C
HMP115T da -40 a +60 °C
Servizio di sostituzione delle sonde disponibile in determinate aree geografiche
+ Show more

Key Benefits

Wireless ad ampio range di trasmissione sicuro
I data logger RFL100 vengono connessi in rete tramite collegamento wireless utilizzando gli access point VaiNet: AP10. Ogni AP10 supporta fino a 32 data logger, consentendo di risparmiare sui costi di installazione. I dati sono crittografati per impedire intercettazioni, manomissioni dei dati ed errori di trasferimento. I data logger RFL100 si collegano agevolmente a viewLinc senza necessitare di configurazione locale. Tutte le comunicazioni vengono crittografate e quindi verificate dal sistema prima di essere archiviate in un database sicuro che garantisce l'integrità e la protezione dei dati.
Segnale potente, requisiti di alimentazione ridotti
I data logger RFL100 comunicano per distanze superiori a 100 m in ambienti interni senza il supporto di amplificatori di segnale o ripetitori. Alimentate da due batterie AA standard da 1,5 V (LR6 alcaline o FR6 al litio), l'RFL100 funziona per 18 mesi a ~20 °C senza alimentatore esterno, evitando la sostituzioni delle batterie tra le tarature raccomandate.
Ampio intervallo di temperature, tre opzioni di sonde
Ideale per camere a temperatura controllata, applicazioni criogeniche, incubatori, serbatoi di LN2, banche del sangue o di tessuti e altre camere di temperatura. Entrambe le sonde di temperatura RFL utilizzano un sensore di temperatura RTD in platino per una stabilità della misurazione di livello superiore. Scegli tra le sonde TMP115 (intervallo da -196 °C a +90 °C), le sonde HMP115 con involucro in plastica (intervallo da -40 °C a +60 °C) o le sonde HMP110 con involucro in acciaio inox (intervallo da -40 °C a +80 °C). La sonda TMP115 ha tre diverse lunghezze della sonda cablata e la sonda HMP110, progettata per condizioni estreme, utilizza una sonda cablata. Per le opzioni di taratura e di lunghezza della sonda, consulta la guida per l'ordine.

Watch the video

VaiNet wireless e viewLinc 5

Customer Stories