Aria in ingresso nella turbina

Monitoraggio dell'umidità per ottimizzare le prestazioni della turbina a gas

L'accurata misurazione dell'umidità dell'aria in ingresso è essenziale per il corretto controllo della turbina. Quando l'aria è più fredda, la turbina funziona meglio perché la temperatura diminuisce, mentre la densità dell'aria aumenta. Ciò si traduce in una maggiore massa d'aria che fluisce attraverso la turbina, con conseguente aumento della generazione di energia.

Un aumento della temperatura di 1 °C può comportare una perdita di elettricità dello 0,5%. Tuttavia, deve essere evitata un'aria in ingresso troppo fredda o troppo umida, in quanto potrebbe provocare la formazione di condensa o persino la formazione di ghiaccio, danneggiando le pale della turbina.

Con un monitoraggio affidabile dell'umidità, l'operatore può raffreddare e comprimere l'aria in ingresso, massimizzando la potenza generata senza rischiare la formazione di condensa.

L'esperienza trentennale di Vaisala nel campo della misurazione dell'umidità industriale è integrata nel  trasmettitore di umidità e temperatura Vaisala HUMICAP® serie HMT330. Per gli operatori del settore energetico ciò significa misurazioni affidabili, stabili e accurate. Con la serie HMT330 è possibile scegliere tra molte opzioni versatili: un display numerico e grafico, un menu multilingue, allarmi, trend, cronologia di un anno e connettività WLAN/LAN.

Storie correlate

Prodotti correlati

Software per PC Insight di Vaisala

Software PC Insight

Per un accesso semplice alle sonde compatibili con Indigo ed altri dispositivi
Il software PC Insight di Vaisala fornisce un rapido accesso alle...