Data logger a termocoppia DL1700

Per il monitoraggio di temperature estreme

I data logger a termocoppia DL1700 forniscono funzioni di acquisizione dati di temperatura precisi, allarme remoto e monitoraggio continuo. I  logger sono ottimali per ambienti esigenti che utilizzano temperature estreme, da -240°C a 1.760°C, per applicazioni quali azoto liquido (LN2), forni, camere di sterilizzazione e altre temperature estreme in laboratori e ambienti industriali. I logger si collegano al software viewLinc di Vaisala per fornire dati storici e in tempo reale, allarmi remoti e reportistica, in conformità alle normative e agli standard globali. Il software Vaisala OPC-DA Server può essere utilizzato per l'integrazione dei data logger Vaisala serie DL in sistemi non Vaisala. Se è necessario l'accesso a misure storiche, Vaisala OPC-UA Server può essere utilizzato per l'integrazione del database viewLinc con sistemi non Vaisala.

Caratteristiche

  • Accetta termocoppie tipo J, K, T, E, R ed S
  • Non è richiesta programmazione o equazioni complicate
  • Sostituzione altamente precisa dei sistemi di acquisizione dati
  • Tracciabilità in unità SI da parte degli istituti metrologici nazionali
Image

Vantaggi principali

Ideale per le temperature estreme

For use in multiple applications in temperatures ranging from -240 °C to 1760 °C.

Facile da utilizzare

No programming or complicated equations required. The viewLinc software allows you to put in the type of thermocouple you are using and calculates accordingly.

Utilizzabile con diversi tipi di termocoppia

Compatible with type J, K, T, E, R and S thermocouples depending on application temperature range.